Navigare nella tempesta

01.06.2021

Sono tutti bravi i marinai che sanno navigare nelle acque calme

La nave scivola sicura sul mare piatto come l'olio.
Il vento è teso, costante, sicuro.Sono tutti bravi i marinai che sanno navigare nelle acque calme.Il valore di un marinaio e del loro capitano si vede quando il mare si ingrossa, quando le onde sono alte come palazzi e la salsedine ti graffia il viso.Il vento può squarciare le vele e gli strumenti di bordo possono non funzionare in piena tempesta.E' i quei momenti di estrema difficoltà e pericolo che marinai e capitani possono dimostrare tutto il loro coraggio, equilibrio, esperienza invece che disperarsi e rintanarsi sottocoperta lasciando la nave allo sbando.Soli nell'Oceano devono confidare in Dio e fare tutto quello che è nelle loro forze di fare.La bussola si è rotta? Orientati con le stelle.
La vela è squarciata? Sali sull'albero maestro e cucila.
La nave imbarca acqua? Prendi i secchi e svuotala.Nessuna tempesta è per sempre.Quando marinai e capitani rientrano in porto avranno più soddisfazione nel raccontare di un viaggio su acque calme o come hanno rischiato la vita e lottando con tutte le forze sono riusciti a tornare a casa?Sono tutti bravi i marinai che sanno navigare nelle acque calme.

Iscriviti al mio gruppo Facebook: @il motivatore